→ Versione accessibile   → Versione ipovedenti   → Archivio Notizie

Tema










Login utente

Home

Informativa
Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Se vuoi saperne di più visualizza la Cookie Policy clicca il link allegato. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Clicca qui per visualizzare le informazioni relative alla Cookie Policy .

Stemma Montalto Uffugo

Benvenuti sul Sito Ufficiale del Comune di Montalto Uffugo


L'UFFICIO TRIBUTI

INFORMA

CHE GIORNO 16/06/2016 SCADRA' IL PAGAMENTO DELLA PRIMA RATA (ACCONTO) DI IMU E TASI ANNO 2016. AI FINI DEL VERSAMENTO SONO DI SEGUITO RIPORTATE LE ALIQUOTE:
TASI Prima Casa (immobili di pregio A1 A8 e A9) 0,25%
TASI altri immobili 0,10%
TASI Terreni Edificabili 0,10%
IMU Prima casa (immobili di pregio A1 A8 e A9) 0,35%
IMU Altri immobili 0,96%
IMU Terreni edificabili 0,96%
IMU Terreni agricoli per effetto della Legge di Stabilità 2016 (Legge n°208 del 28/12/2015) Esente
La base imponibile dell'IMU è ridotta del 50 per cento, per effetto della Legge di Stabilità 2016 (Legge n°208 del 28/12/2015), per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo (comodante) ai parenti in linea retta entro il primo grado, vale a dire genitori e figli (comodatari), che le utilizzano come abitazione principale.
La stessa norma prevede come ulteriori condizioni per poter beneficiare della riduzione che:
• il contratto sia registrato;
• il comodante possieda un solo immobile in Italia;
• il comodante risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l'immobile concesso in comodato.
Il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante, oltre all'immobile concesso in comodato, possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione sempre delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.


Il Sindaco

Comunica ai cittadini di Montalto Uffugo che, nei giorni scorsi, l'Amministrazione Comunale, a mezzo di suoi incaricati, ha dato inizio ad accertamenti sul territorio comunale, riguardanti gli allacci privati alla rete idrica comunale, non contrattualizzati e , in quanto tali, da ritenersi abusivi. Le situazioni anomale che verranno riscontrate e verbalizzate daranno luogo alla irrogazione delle sanzioni amministrative previste dal regolamento idrico comunale, oltre all'addebito di consumo idrico , nei limiti della prescrizione , e alla comunicazione della notitia criminis alla competente Procura della Repubblica , configurando, l'apprensione non autorizzata di acqua, specifiche figure di reato. Al fine di evitare problematiche di natura penale, i cittadini e i legali rappresentanti pro tempore delle attività artigianali, commerciali e simili che versino nelle condizioni descritte, vorranno recarsi presso gli uffici comunali per regolarizzare spontaneamente la loro posizione, prima che intervenga l'accertamento dell'Ufficio. Parimenti i titolari di utenze idriche con contatori illeggibili o non funzionanti vorranno segnalare tali anomalie agli uffici comunali per richiederne la sostituzione.

 

 
SERVIZIO FINANZIARIO

AVVISO AI FORNITORI DELL'ENTE

A partire dal prossimo 31 marzo, tutte le fatture emesse a carico dell'Ente dovranno essere trasmesse, attraverso il sistema di interscambio, elettronicamente. Il codice univoco da utilizzare per l'inoltro delle fatture è  UFX4UB (nome dell'ufficio: Uff_eFatturaPA).